Area Formazione

L’Area Formazione del Consorzio dei Comuni Trentini progetta ed organizza corsi, seminari e convegni per i Dipendenti e gli Amministratori degli Enti soci su tutte le materie di competenza dell'Ente Locale, sia a livello territoriale che presso la propria sede. Annualmente sono oltre 10.000 i partecipanti che seguono tali iniziative formative

La formazione è una leva strategica per lo sviluppo professionale del capitale umano e per la realizzazione di obiettivi di innovazione e cambiamento all’interno della Pubblica Amministrazione.

La metodologia di approccio dell’Area Formazione nei confronti delle esigenze degli Associati comprende le seguenti fasi:

Questa modalità di intervento  ha avuto un forte riscontro in termini di efficacia e soddisfazione presso i nostri Associati, i quali rappresentano gli Enti chiamati a confrontarsi con le richieste più immediate provenienti dal territorio e a risponderne direttamente.

L’Area Formazione individua dunque nella preparazione e nell’aggiornamento uno strumento fondamentale per l’innalzamento del livello qualitativo dei servizi offerti dall’Amministrazione nei confronti del cittadino, mettendo a disposizione degli Associati un’ampia serie di iniziative come corsi base, corsi di aggiornamento, incontri di approfondimento, percorsi formativi, seminari e convegni, inerenti le diverse aree:

È inoltre prevista un’area specifica, interamente dedicata agli Amministratori.

In questo modo si dà vita ad un circolo virtuoso, dove gli operatori diventano i veri protagonisti del processo di trasformazione poiché lo sviluppo delle competenze consente prestazioni più efficaci, ma anche condizioni di lavoro più appaganti.

Percorso formativo sull’innovazione pubblica “Di-Segno Pubblico”

Intensamente partecipata anche la seconda giornata del percorso formativo sull’innovazione pubblica “Di-Segno Pubblico”, con l’apertura dei lavori da parte del Presidente della Comunità della Vallagarina, Assessore per le politiche sociali e per la casa del Consiglio delle Autonomie Locali, Stefano Bisoffi. 

NOVEMBRE

Nel mese di novembre approfondimenti formativi su: corso base per il Ragioniere Comunale; sicurezza – formazione specifica rischio medio; aggiornamento teorico-pratico per Personale di Polizia Locale che svolge servizio notturno; il nuovo accordo ANCI-CONAI; corso base per attribuzione qualifica UPG; convegno “Di-Segno Pubblico” - Welfare collaborativo: reciprocità pubblica generata da reti sostenibili; regolamenti comunali ed ordinanze; notificazioni di atti amministrativi e tributari; nuova direttiva su autovelox, vademecum operativo e taratura dispositivi e omologazione; sicurezza - stress lavoro correlato; pubblicità abusiva e segnaletica non corretta; aggiornamenti operativi in materia di commercio; conseguimento della patente di servizio per il personale della Polizia Locale; la strategia di prevenzione della corruzione e l'imparzialità amministrativa del dipendente pubblico; aggiornamenti 2018 al Piano Anticorruzione per Responsabili di procedimento: la strategia di prevenzione della corruzione; aggiornamenti sulla disciplina delle società a partecipazione pubblica – Il Piano di razionalizzazione; procedura ministeriale telematica in materia di certificazioni rimborsi al cittadino; le procedure concorsuali e la tutela del credito comunale; il Codice dei Contratti alla luce del Decreto Correttivo (D. Lgs. 19 aprile 2017, n. 56); approfondimento in materia di Lavori pubblici, Servizi e Forniture; la gestione delle acque in Trentino, impianti di trattamento, le fosse Imhoff; l’affidamento del servizio di distribuzione gas naturale – Comuni metanizzati e non metanizzati; diritto di accesso, l'accesso civico e generalizzato agli atti della Polizia Locale

OTTOBRE 2017

Nel mese di ottobre approfondimenti formativi su: regolamenti comunali ed ordinanze; diritto di accesso, l'accesso civico e generalizzato agli atti della Polizia Locale; corso base per attribuzione qualifica UPG; formazione e aggiornamento teorico-pratico per personale di Polizia Locale che svolge servizio notturno; corso base per il Ragioniere Comunale; il bilancio consolidato e la contabilità economico/patrimoniale; l'affidamento del servizio di distribuzione gas naturale – Comuni metanizzati; aggiornamenti sulla disciplina delle società a partecipazione pubblica – Il Piano di razionalizzazione; le procedure concorsuali e la tutela del credito comunale; corso di approfondimento in materia di Lavori pubblici, Servizi e Forniture; il Codice dei Contratti alla luce del Decreto Correttivo (D. Lgs. 19 aprile 2017, n. 56); sicurezza

SETTEMBRE 2017

Nel mese di settembre approfondimenti formativi su: il bilancio consolidato e la contabilità economico/patrimoniale; la legge provinciale sui campeggi e il regolamento concernente la ricezione turistica all’aperto – le nuove competenze dei Comuni; aggiornamento in materia di gestione rifiuti e SISTRI; corso base per il Ragioniere Comunale; il nuovo Regolamento urbanistico-edilizio provinciale; sicurezza; formazione e aggiornamento teorico-pratico per personale di Polizia Locale che svolge servizio notturno

AGOSTO E SETTEMBRE 2017

Nei mesi di agosto e settembre approfondimenti formativi su: sicurezza; formazione e aggiornamento teorico-pratico per personale di Polizia Locale che svolge servizio notturno; il bilancio consolidato e la contabilità economico/patrimoniale; la legge provinciale sui campeggi e il regolamento concernente la ricezione turistica all’aperto – le nuove competenze dei Comuni; aggiornamento in materia di gestione rifiuti e SISTRI; il Decreto sicurezza - Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città; l'Ente locale soggetto passivo d'imposta - Le novità introdotte dal Decreto Legge 50/17; approfondimenti pratico/applicativi in materia di armonizzazione dei sistemi contabili: chiusura conto consuntivo, riaccertamento ordinario e variazioni di bilancio; il Codice dei Contratti alla luce del Decreto Correttivo (D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56); approfondimento in materia di Lavori pubblici, Servizi e Forniture.

Seminario “Il nuovo Regolamento urbanistico-edilizio provinciale” - seconda edizione

Grande partecipazione sia di tecnici degli Enti Locali che di liberi professionisti, alla seconda edizione del seminario “Il nuovo Regolamento urbanistico-edilizio provinciale”, tenutosi ieri martedì 4 luglio. L’incontro è stato un’importante occasione  per dare una prima illustrazione dei principali aspetti di novità introdotti dalla normativa sulla gestione del territorio, dando evidenza agli effetti immediati e agli adempimenti conseguenti.

Seminario “Il nuovo Regolamento urbanistico-edilizio provinciale”

Grande partecipazione sia di tecnici degli Enti Locali che di liberi professionisti, al seminario “Il nuovo Regolamento urbanistico-edilizio provinciale”, tenutosi martedì 27 giugno. L’incontro è stato un’importante occasione  per dare una prima illustrazione dei principali aspetti di novità introdotti dalla normativa sulla gestione del territorio, dando evidenza agli effetti immediati e agli adempimenti conseguenti.

LUGLIO

Nel mese di luglio approfondimenti formativi su: il bilancio consolidato e la contabilità economico/patrimoniale; il Codice dei Contratti alla luce del Decreto Correttivo (D.Lgs. 19 aprile 2017, n. 56); approfondimento in materia di Lavori pubblici, Servizi e Forniture; il nuovo Regolamento urbanistico-edilizio provinciale; il Decreto sicurezza - Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città; l'Ente locale soggetto passivo d'imposta - Le novità introdotte dal Decreto Legge 50/17; le procedure concorsuali e la tutela del credito comunale; le sinergie Polizia Locale e Protezione Civile in caso di calamita' naturali

GIUGNO

Nel mese di giugno approfondimenti formativi su: l'Ente locale soggetto passivo d'imposta - Le novità introdotte dal Decreto Legge 50/17; il bilancio consolidato e la contabilità economico/patrimoniale; gli aggiornamenti in materia di Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePa); la sicurezza: formazione generale – formazione specifica rischio basso – aggiornamento per preposti; il Decreto sicurezza - Disposizioni urgenti in materia di sicurezza delle città; il nuovo regolamento urbanistico-edilizio provinciale; le procedure concorsuali e la tutela del credito comunale; l’aggiornamento sull'evoluzione e le implementazioni alla piattaforma telematica ME-PAT; il Piano Nazionale Anticorruzione 2016 aggiornamenti per Amministratori; le sinergie Polizia Locale e Protezione Civile in caso di calamita' naturali

Convegno "L' abitare collaborativo, il Co-housing e il riuso di spazi vuoti in Trentino"

Grande partecipazione, sia di Amministratori che di Tecnici di settore, al convegno “L'abitare collaborativo, il Co-housing e il riuso di spazi vuoti in Trentino”, tenutosi venerdì 12 maggio.

Agenda dei corsi di formazione

Cliccando su questa pagina si può vedere il calendario dei corsi organizzati dall'Area Formazione del Consorzio dei Comuni Trentini

1. Ho dimenticato la password, come posso recuperarla?

Se conosci il tuo nome utente ma ti sei dimenticato della password è sufficiente, dalla pagina di login cliccando su recupero password, inserire il proprio nome utente (indirizzo di posta) e confermare. Entro breve tempo riceverai una password provvisoria con la quale potrai accedere al sistema.

2. Ho dimenticato lo username, come posso recuperarlo?

In questo caso è necessario contattare la segreteria dell'Area formazione del Consorzio dei Comuni Trentini, scrivendo una mail all'indirizzo formazione@comunitrentini.it oppure telefonando al numero 0461.239619.

3. A cosa serve il codice temporaneo presente nella pagina di login?

Si tratta di una seconda modalità di login prevista per le iscrizioni alle attività formative del Consorzio dei Comuni Trentini. Anziché memorizzare la password di accesso al sistema, hai la possibilità di farti inviare via mail un codice temporaneo che ti permetterà di utilizzare il sistema per una durata di soli 20 minuti. Ti verrà inviata una mail contenente un link che ti rimanderà al portale.

4. L'attività formativa a cui intendo iscrivermi non presenta più posti disponibili, come posso fare?

Puoi manifestare l'interesse relativamente a tale attività, compilando il form presente cliccando su contattaci, in fondo a ciascuna scheda corso, e indicando i dettagli della tua richiesta nell'apposito campo di testo.

5. Dove trovo la conferma di iscrizione ad un'attività formativa?

Una volta autenticato, visitando la scheda dell'attività formativa a cui sei iscritto, è visibile il pulsante della conferma di iscrizione (contraddistinto dal classico simbolo dei file pdf). Qualora riscontrassi problemi nell'apertura del file ti consigliamo di installare/aggiornare la versione di Adobe Reader presente sul tuo computer, visitando il sito www.adobe.it .

6. Non posso partecipare ad un'attività formativa a cui sono iscritto, come posso fare?

Il sistema non permette di annullare un'iscrizione una volta confermata. Per disdire la tua partecipazione è necessario contattare la segreteria dell'Area formazione all'indirizzo formazione@comunitrentini.it o al numero 0461.239619.

7. Come faccio ad iscrivermi ad un'attività formativa?

E' necessario che tu proceda con la registrazione, a tale scopo è presente un link nella homepage. Sono richieste alcune informazioni quali nome e cognome, indirizzo di posta elettronica, recapito telefonico ed eventuali note, nelle quali si richiede di inserire l'Ente di appartenenza e altre informazioni utili. A seguito della registrazione, entro breve tempo, la segreteria dell'Area formazione provvederà a fornirti via mail le credenziali d'accesso.

Le nuove tecnologie consentono di realizzare percorsi formativi flessibili e innovativi.

A tal proposito, una metodologia didattica che si avvale di strumenti informatici è la Formazione a Distanza (F.A.D.), che supera il concetto tradizionale di aula e consente all’utente di fruire di lezioni e materiale didattico direttamente dal proprio pc, senza vincoli di spazio o tempo.

L’accesso a contenuti formativi online non obbliga infatti a spostamenti (talvolta onerosi in caso di notevoli distanze dal luogo dove la formazione si svolge) e consente ai partecipanti di soddisfare esigenze di carattere organizzativo.

L’Area Formazione del Consorzio dei Comuni Trentini, mette a disposizione dei propri Associati varie modalità di Formazione a Distanza:

  • la F.A.D. IN DIRETTA, dove l’utente ha la possibilità di visualizzare l’intervento didattico a distanza e nello stesso momento in cui si sta svolgendo, consentendo quindi un approccio di tipo interattivo tra relatore e partecipante che potrà inviare commenti, domande o dubbi direttamente dal sito per ottenere una risposta in tempo reale;
  • la F.A.D. ON-DEMAND, in cui il corso è visualizzabile in ogni momento del periodo in cui viene programmata l’attività formativa, garantendo la massima flessibilità. Il partecipante sceglie autonomamente come e quando seguire la formazione;
  • TUTORIAL, brevi video che permettono la diffusione di contenuti molto specifici e di taglio tecnico-operativo  in quanto principalmente finalizzati all’addestramento.

Le varie modalità di fruizione della formazione consentono dunque di rispondere adeguatamente alle diversificate esigenze del territorio e di offrire contestualmente un’opportunità di diffusione delle conoscenze e di riqualificazione professionale, dando risposta al fabbisogno formativo degli Associati, decentrando il luogo della formazione ma mantenendo inalterati i contenuti, reperibili in rete a lungo nel tempo.