Chi siamo

Partecipazione, comunicazione, trasparenza: queste le parole chiave sulle quali si sta plasmando con velocità impressionante quella che è forse la più impattante riforma della P.A. di tutti i tempi: normative e obblighi di legge che impongono, in particolare ai Sindaci, l’adozione di atteggiamenti e comportamenti nuovi, in parte sconosciuti e molto differenti da prima nella gestione del rapporto con il cittadino. Ed è proprio questo il contesto a cui l'area innovazione indirizza principalmente la propria attività, per essere partner affidabile degli Enti soci con idee e competenze che derivano essenzialmente:

  • dalla conoscenza profonda della PA locale trentina e un da atteggiamento culturalmente proattivo e creativo di fronte ai bisogni e alle necessità emerse dal territorio;
  • dal presidio della normativa di settore, dalla capacità di anticipare per quanto possibile il cambiamento e dall'osservazione delle esperienze d’avanguardia a livello sia locale che nazionale;
  • dalle relazioni con il mondo della ricerca, dal monitoraggio delle opportunità offerte dalla “progettazione europea” e dalla condivisione delle finalità del SINET;
  • dalla convinzione che, spesso, è molto meglio “riusare” una buona pratica ideata e testata con successo da altri, piuttosto che inventare necessariamente qualcosa di nuovo.

Consulenti

Il Consorzio dei Comuni trentini esercita la propria azione di supporto di consulenza, attingendo primariamente alle specializzazioni insite negli Enti soci

Venerdì, 10 Ottobre 2014 - Ultima modifica: Mercoledì, 22 Febbraio 2017