Universiade 2013 a emissioni zero

L’Universiade Invernale 2013 si è svolta in Trentino dall’11 al 21 dicembre 2013. Si è trattato di un progetto per ribadire e comunicare la scelta di un territorio trentino fortemente impegnato verso la sostenibilità ambientale e per una gestione responsabile delle risorse montane e forestali, attuata nelle forme che consentano di mantenerne la biodiversità, la produttività, la capacità di rinnovazione, la vitalità e la potenzialità di adempiere a rilevanti funzioni ecologiche, economiche e sociali in sintonia con altri eco-sistemi. 
La ventiseiesima Universiade invernale è stata definita ad “emissioni zero” in virtù di un progetto dell’Università di Trento che si è posto come obiettivo l’organizzazione, lo svolgimento e la dismissione dell’evento sportivo senza incrementare il livello globale delle emissioni dei gas serra.

L'adesione delle Amministrazioni locali al progetto risulta importante per l’immagine del Trentino rispettoso del proprio ambiente naturale e per il buon esempio offerto da trasferire al territorio, con un effetto moltiplicatore di azioni virtuose. Per questo il Consorzio dei Comuni Trentini ha siglato un Accordo di Collaborazione con il Comitato Organizzatore e l’Associazione PEFC Italia nell’ambito del quale invita tutti i Comuni e le Comunità di Valle (a prescindere dall’essere o meno “sede dei giochi”) ad aderire al progetto “Universiade ad emissioni zero”, individuando gli interventi di risparmio da attuare durante i giorni dell’Universiade o in un periodo di tempo più lungo, con impegni precisi formalizzati in una Delibera di Giunta.

Di seguito sono elencati i Comuni e le Comunità che hanno aderito al progetto:

  • Comune di Bleggio Superiore
  • Comune di Castello Molina di Fiemme
  • Comune di Castello Tesino
  • Comune di Fai della Paganella
  • Comune di Fiavè
  • Comune di Lasino
  • Comune di Lavarone
  • Comune di Monclassico
  • Comune di Palù del Fersina
  • Comune di Predazzo
  • Comunità delle Giudicarie

Visita il sito ufficiale della manifestazione www.universiadetrentino.org oppure approfondisci leggendo la rassegna stampa che ti proponiamo di seguito.

Martedì, 07 Aprile 2015 - Ultima modifica: Martedì, 21 Luglio 2015