Progetto Panchina Freedom

Nel 2010 la Cooperativa sociale "Il Gabbiano" ha progettato e realizzato un gruppo arredo appositamente studiato per persone diversamente abili.

Questo nuovo prodotto permette all’interno di un gruppo, di abbattere barriere che non facilitano una reale integrazione alle persone diversamente abili, in un momento conviviale come può essere un picnic all’aria aperta e contribuisce allo sviluppo di un turismo sociale che permetta una più qualificata offerta turistica.

La cooperativa “HandiCREA” che si occupa in particolare di problemi legati all’integrazione sociale di persone diversamente abili, ponendo l’accento anche sulle barriere architettoniche, ci ha aiutato a studiarlo e realizzarlo, proponendoci anche adeguate correzioni una volta realizzato il prototipo.
Questo nuovo prodotto permette all’interno di un gruppo, di abbattere barriere che non facilitano una reale integrazione alle persone diversamente abili, in un momento conviviale come può essere un picnic all’aria aperta e contribuisce allo sviluppo di un turismo sociale che permetta una più qualificata offerta turistica.
Il nostro gruppo arredo è stato appositamente studiato per permettere un uso confortevole da parte di 3 persone con disabilità motoria e 5 accompagnatori.Il gruppo completo è composto da:

  • 1 tavolo modello “Ze.Mi.”
  • 2 panchine senza schienale con bracciolo modello “Ze.Mi.”
  • 1 panca con schienale modello “Ze.Mi.”
  • 1 seduta ischiatica. La seduta ischiatica non è una vera e propria panca, ma è una seduta “da riposo” che permette, soprattutto agli anziani e alle persone deambulanti con stampelle, di potersi riposare o sedere senza avere il problema di rialzarsi.

La panchina Freedom è stata presentata durante un convegno chiamato "Aggiungi un posto a tavola" il giorno 19 maggio 2011. Un’occasione di confronto promossa e organizzata dal Consorzio dei Comuni Trentini con la Federazione Trentina della Cooperazione in cui parlare di soluzioni di arredo urbano a misura di disabile per un’ospitalità territoriale di eccellenza e di intercooperazione innovativa quale sistema capace di generare nuove opportunità di risposta ai bisogni e alle aspettative dei cittadini. 

La panchina è stata all' Assemblea ANCI a Brindisi dal 5 all' 8 ottobre 2011. In quell'occasione il Consorzio dei Comuni Trentini ha donato la panchina Freedom alla città di Brindisi che il Commissario ha installato presso il parco Di Giulio, nel cuore della città.