Aggiornamento e novità relative alla piattaforma ComunWeb

Una importante caratteristica della piattaforma è infatti la strutturazione organica delle informazioni che, organizzate per tipologia - eventi, modulistica, strutture dell'ente, personale e relative funzioni, ecc - permette di renderle riutilizzabili. 

In questo modo l'Ente potrà distribuire il contenuto dei suoi portali in modalità multi-canale: le informazioni dei portali, cioè, possono essere facilmente riorganizzate in eventuali APP fruibili dai cellulari (senza bisogno di alcun intervento manuale); inoltre questo permette di convertire automaticamente dati ed informazioni secondo formati aperti, come previsto dall'art. 68 del Codice dell'Amministrazione Digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82, dalla legge provinciale n°16/2012 e dalle recenti “Linee guida provinciali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico”, approvate con delibera n. 2449 del 30/12/2015. Una importante caratteristica della piattaforma è infatti la strutturazione organica delle informazioni che, organizzate per tipologia - eventi, modulistica, strutture dell'ente, personale e relative funzioni, ecc - permette di renderle riutilizzabili. In questo modo l'Ente potrà distribuire il contenuto dei suoi portali in modalità multi-canale: le informazioni dei portali, cioè, possono essere facilmente riorganizzate in eventuali APP fruibili dai cellulari (senza bisogno di alcun intervento manuale); inoltre questo permette di convertire automaticamente dati ed informazioni secondo formati aperti, come previsto dall'art. 68 del Codice dell'Amministrazione Digitale, di cui al decreto legislativo 7 marzo 2005 n. 82, dalla legge provinciale n°16/2012 e dalle recenti “Linee guida provinciali per la valorizzazione del patrimonio informativo pubblico”, approvate con delibera n. 2449 del 30/12/2015.

Martedì, 22 Marzo 2016