Tradizione e Innovazione: anche i permessi per la raccolta funghi in una APP

Dal 12 ottobre 2015 tutti i non residenti - e soprattutto i turisti – in Val di Fiemme potranno contare su un nuovo ulteriore modo per la compilazione ed il pagamento online del permesso raccolta funghi. 

Sarà ancora possibile, ma non necessario, recarsi in Comune per ottenere l’autorizzazione o rivolgersi in altri luoghi comunque preposti al suo rilascio.

La nuova applicazione FunghiPASS, frutto di un progetto pilota ideato e realizzato dal Consorzio dei Comuni Trentini con Anthesi e la collaborazione della Magnifica Comunità di Fiemme e della Comunità territoriale della val di Fiemme, è infatti disponibile su qualsiasi dispositivo Smartphone, tablet e personale computer. Per scaricarla sarà sufficiente inquadrare e fotografare il QR Code stampato sulle locandine informative che saranno distribuite in tutta la valle. Anche dal punto di vista dei controlli in bosco, da parte del personale preposto (corpo forestale, custodi forestali…) sarà possibile il controllo in tempo reale del permesso di raccolta funghi; una procedura semplice e ormai entrata nella consuetudine in altri ambiti quale l’esibizione del biglietto ferroviario.

L’applicazione rappresenta un concreto esempio di collaborazione interistituzionale finalizzata alla realizzazione di uno strumento che, attraverso il paradigma del riuso di tecnologia ed esperienza, potrà essere diffuso presso tutti gli Enti soci del Consorzio dei Comuni Trentini con risparmi significativi in termini di fatica e denaro. 
In definitiva l’ennesima prova di un metodo, quello adottato dal Consorzio dei Comuni Trentini nell’espletamento delle sue funzioni statutarie, che ha dimostrato di funzionare nell’ambito di un processo di filiera istituzionale che sa dare risposta alle istanze territoriali attraverso il coinvolgimento della PA locale, facendo tesoro delle opportunità offerte dal mondo della ricerca e dell’innovazione, valorizzando infine il ruolo delle nostre imprese.

Lunedì, 12 Ottobre 2015 - Ultima modifica: Venerdì, 16 Ottobre 2015