Verso la transizione al digitale nella PA locale

Giovedì 28 marzo 2019 seminario del Piano di formazione 2019 per il rafforzamento delle competenze digitali dei Responsabili della transizione al digitale (Segretari comunali).

Come annunciato nel seminario formativo (webinar) dello scorso 4 ottobre, il Consorzio dei Comuni Trentini ha ideato e pianificato per l’anno 2019 – con la collaborazione di FPA – un piano di formazione specialistico e di affiancamento dedicato ai nostri Segretari di Comuni e Comunità di Valle per quanto attiene, nello specifico, al loro ruolo di Responsabili della transizione al digitale.

Un percorso di empowerment che potrà dare concreto impulso al processo di digitalizzazione della nostra Pubblica Amministrazione locale, coerentemente a quanto previsto dal nuovo Piano triennale per l’Informatica nella PA 2019-2021 in tema di rafforzamento delle competenze digitali all’interno della PA locale e di creazione della rete (locale) dei Responsabili della Transizione al digitale.

Il percorso di transizione al digitale costituisce un momento di evoluzione delle Pubbliche Amministrazioni in termini di tecnologie, risorse e processi organizzativi. Negli ultimi anni abbiamo assistito a diversi tentativi delle amministrazioni che in risposta alle dinamiche normative, o in maniera proattiva, hanno investito nello sviluppo di soluzioni organizzative e tecnologiche. In questo processo, il Responsabile per la transizione al digitale della PA (figura ricoperta prevalentemente dai Segretari) ha un ruolo di assoluta e strategica rilevanza e di infinite responsabilità. Reso obbligatorio dall’art. 17 del Codice dell’Amministrazione Digitale, e sollecitato alle PA attraverso la Circolare nr. 3 del 1° ottobre 2018 del Ministro per la Pubblica Amministrazione, il Responsabile per la transizione al digitale risulta decisivo in tutte le realtà della Pubblica Amministrazione per il successo dei processi di digitalizzazione e di riorganizzazione. Non si tratta di un puro adempimento burocratico, quanto di una figura essenziale, che deve svolgere il ruolo di cinghia di trasmissione tra gli indirizzi strategici tecnico-normativi e la loro concreta applicazione nei singoli territori.

Anche nel nuovo Piano triennale per l’Informatica nella PA 2019-2021, approvato dal Ministro Giulia Bongiorno e pubblicato lo scorso lunedì 11 marzo, viene sottolineata l’importanza del Responsabile per la transizione al digitale come ruolo preminente nell’attuazione delle iniziative dell’amministrazione digitale con particolare attenzione agli aspetti tecnologici e alle conseguenti necessità di trasformazione organizzativa.

 

Al seminario, “Verso la transizione al digitale nella PA locale. Opportunità e prospettive alla luce dell’impianto normativo previsto dal Codice dell’Amministrazione Digitale e dal Piano Triennale per l’Informatica” sono intervenuti come relatori:

-Gianni Domini, Direttore Generale FPA;

-Salvatore Marras, Formez PA;

-Maura Montironi, AgID;

-Erika Miglietta Team per la Trasformazione Digitale;

-Dimitri Tartari, Responsabile Agenda Digitale dell'Emilia-Romagna;

-Franca Sallustio, Responsabile Transizione Digitale, Città Metropolitana di Venezia;

-Giovanni Gentili, Responsabile Attuazione Agenda Digitale, Regione Umbria;

-Gabriele Francescotto di Open Content;

-Walter Merler, Responsabile dell'Area Innovazione del Consorzio dei Comuni Trentini

Materiali:

download

Programma seminario Verso la transizione al digitale nella PA locale
File Programma seminario Verso la transizione al digitale nella PA locale.pdf (368,48 kB)

Venerdì, 15 Marzo 2019 - Ultima modifica: Mercoledì, 03 Aprile 2019

Questionario di valutazione