Titolari di incarichi politici, di amministrazione, di Direzione o di Governo

Riferimenti normativi
Ai sensi della l.r. n. 10/2014 e ss.mm., art.13, co.1, lett. a), art.14 co.1 bis
Art. 47, co.1, d.lgs. n. 33/2013 e ss.mm.
Art. 20 d.lgs. n. 39/2013
Contenuto dell'obbligo
  • Organi di indirizzo politico e di amministrazione e gestione, con l'indicazione delle rispettive competenze
  • Atto di nomina o di proclamazione, con l'indicazione della durata dell'incarico o del mandato elettivo
  • Curriculum vitae
  • Compensi di qualsiasi natura connessi all'assunzione della carica
  • Importi di viaggi di servizio e missioni pagati con fondi pubblici
  • Dati relativi all'assunzione di altre cariche, presso enti pubblici o privati, ed i relativi compensi a qualsiasi titolo corrisposti
  • Gli altri eventuali incarichi con oneri a carico della finanza pubblica e l'indicazione dei compensi spettanti
  • Dichiarazione sulla insussistenza di cause di incompatibilità e inconferibilità
  • Dichiarazione reddituale e situazione patrimoniale (applicabile solo ai Sindaci e agli Assessori dei Comuni e Presidenti e Assessori delle Comunità con popolazione superiore ai 50.000 abitanti)

Assemblea dei Soci

  • L'Assemblea dei Soci è composta dai rappresentanti degli Enti associati : i Sindaci dei Comuni della Provincia di Trento, i Presidenti delle Comunità, i Presidenti dei B.I.M e il Presidente della Comunità delle Regole di Spinale Manez.

Consiglio di Amministrazione

  • Il Consiglio di Amministrazione è stato rinnovato dall’Assemblea dei Soci in data 11 maggio 2016.

Presidente

  • Il dott. Paride Gianmoena, Sindaco di Varena, è stato eletto Presidente del Consiglio di Amministrazione del Consorzio il 25 novembre 2013 dal Consiglio di Amministrazione.

Collegio sindacale

  • Sezione dedicata al Collegio Sindacale

Consiglio delle autonomie locali della provincia di Trento

  • Il Consiglio delle autonomie locali è l'organismo di rappresentanza istituzionale, autonoma e unitaria degli enti locali della provincia di Trento e costituisce sede di studio, informazione, confronto, coordinamento e proposta sulle problematiche di interesse degli enti locali; costituisce inoltre la rappresentanza unitaria degli enti locali della provincia di Trento ai sensi dell'articolo 81 dello Statuto speciale.

Questionario di valutazione